CONSULENZA PSICOLOGICA

La consulenza psicologica consiste di un numero limitato di colloqui, attraverso i quali la persona è messa in grado di chiarire a sestessa una situazione di crisi specifica.

PSICOTERAPIA INDIVIDUALE

La psicoterapia individuale è un viaggio alla conoscenza di sé. Attraverso questo percorso, incentrato sullo sviluppo della relazione di transfert, la persona allarga la propria coscienza e migliora la sua realizzazione.

PSICOTERAPIA DI GRUPPO

La psicoterapia di gruppo permette di entrare in contatto con caratteristiche di sè, attraverso il rispecchiamento degli altri. Lo scambio energetico ed emozionale tra i partecipanti produce trasformazioni psicologiche ed organismiche. Il lavoro terapeutico è psico-corporeo, in un’integrazione che coinvolge i partecipanti a livello verbale e somatico.

PSICOTERAPIA DI COPPIA

L’ascolto e l’attenzione alle dinamiche della coppia permette di affrontare i conflitti espliciti o impliciti della relazione. Durante gli incontri si pongono al centro dell’attenzione i due soggetti con la loro individualità. L’intervento non è finalizzato a tener unita la coppia, ma ha come scopo quello di far emergere ed affrontare i conflitti. Ci si orienta a favorire nuove modalità di ascolto reciproco e di espressione del desiderio. L’intervento può prevedere la collaborazione con un collega: in questo caso la coppia di pazienti è di fronte alla coppia di terapeuti.

DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Sia che si tratti di anoressia, di bulimia o di binge eating desorder, il cibo assume un ruolo centrale nel regolare le relazioni. Nell’affrontare il disagio, viene privilegiato il significato del cibo nella sua valenza simbolica piuttosto di quella di nutrimento reale. E’ indicata la psicoterapia individuale o di gruppo, a seconda delle fasi del disturbo.

CLASSI DI BIOENERGETICA

Le classi sono gruppi di persone guidate all’esecuzione di specifici esercizi volti a sciogliere tensioni muscolari nelle diverse aree del corpo. Questo strumento ci fa sentire in modo profondo le sensazioni e le emozioni, diventando più coscienti delle tensioni muscolari, esplorando movimento e respirazione , ci rende consapevoli del desiderio rimosso. Gli esercizi non sono mai svolti meccanicamente ma rispettano sempre la percezione del corpo, nel processo di approfondimento della respirazione e nella liberazione del movimento , tenendo conto di tutte le variazioni individuali e dei tempi necessari ad ognuno. Oltre a svolgere una funzione coadiuvante alla psicoterapia, questi esercizi possono essere praticati autonomamente come un efficace metodo di contatto con se stessi, dunque anche di contrasto allo stress e ai problemi psicosomatici ad esso associati.